0432 982628 estebenest@gmail.com

Pedicure estetica e curativa

Trattamento fondamentale per la salute dei nostri piedi, non solo dal punto di vista estetico, ma anche dal punto di vista curativo

Pedicure estetica e curativa

La pedicure è un trattamento fondamentale per la salute dei nostri piedi, non solo dal punto di vista estetico, ma anche dal punto di vista curativo.

Mantenere in salute la pelle e le unghie, alle quali molto spesso non si dedica la giusta attenzione, è d’obbligo per non incorrere in specifiche problematiche, anche serie, come ad esempio alla formazione di dermatiti, calli o micosi alle unghie. E’ importante quindi avere chiara la distinzione di cosa si intende per pedicure estetica e pedicure curativa.

La pedicure estetica può essere svolta da un estetista e mira a migliorare l’aspetto esteriore del piede a partire da una pulizia profonda di quest’ultimo e delle unghie.
Nello specifico viene rimosso lo smalto preesistenze, viene idratata la pelle con creme specifiche, viene effettuato un massaggio del piede e delle dita e viene eliminata la pelle secca dai talloni. Successivamente viene effettuato il taglio e la modellazione delle unghie e infine viene applicato un eventuale smalto per renderle più graziose.

La pedicure curativa, invece, deve essere svolta da un professionista podologo e non punta solo a migliorare l’aspetto estetico dei piedi ma anche a risolvere problemi più complessi di cui quest’ultimo potrebbe soffrire. La pedicure curativa è indicata per trattare i calli, duroni e gli ispessimenti della pelle tramite strumenti specifici che ottimizzeranno i risultati senza generare fastidi o irritazioni cutanee.

Ulteriori trattamenti di cura previsti vengono invece indicati per risolvere i problemi derivanti dalla formazione di unghie incarnite, micosi o altri disturbi di natura batterica.

Come riconoscere la presenza di funghi ai piedi

L’onicomicosi (o micosi alle unghie) è una delle problematiche ai piedi più tediose e purtroppo contrarla non è così difficile come si pensa.

Soprattutto in estate, dove le elevate temperature e l’umidità favoriscono la proliferazione batterica è facile che il camminare scalzi in luoghi frequentati da un consistente numero di persone come piscine, spiagge e spogliatoi porti a contrarre un infezione.

Anche l’utilizzo frequente di calzature molto strette che non consentono un adeguata traspirazione del piede aumenta la probabilità di contrarre una micosi alle unghie.

Il primo sintomo che ci può mettere in allerta su una possibile infezione consiste in una visibile alterazione cromatica dell’unghia colpita, in particolare nell’estremità dove tende ad avere un colore bianco giallino e può anche talvolta presentare delle macchie di diverso colore, come nero, verde o marrone.

Dopo la comparsa dei sintomi la diagnosi vera e propria viene effettuata al microscopio grazie al quale può essere rilevato l’agente patogeno che è causa dell’infezione.

Fortunatamente nella maggioranza dei casi, se curata tempestivamente, può essere risolta senza grosse complicazioni tramite l’utilizzo di farmaci antimicotici che debellano il fungo e favoriscono la rigenerazione di un un’unghia nuova e sana.

Importante è quindi contattare immediatamente un medico alla prima comparsa dei sintomi in modo da cominciare a curare immediatamente la problematica e massimizzare la possibilità di guarigione senza lasciti.

Prevenzione

La prevenzione è come sempre il modo migliore e più efficace per non andare incontro a problematiche e complicazioni.

L’igiene e la detersione sono alla base di una corretta cura dei propri piedi. Essi andrebbero sempre asciugati con cura, soffermandosi bene su unghie e spazi interdigitali dopo ogni detersione ed evitare di camminare scalzi in luoghi pubblici e preferire calzature che siano il più traspiranti possibile.

Quando effettuare una pedicure?

Per mantenere un piede sano, sempre bello e ordinato, è importante prendersene cura costantemente.

L’igiene ovviamente è importante che venga svolta giornalmente per impedire la proliferazione batterica, mantenere sempre la pelle del piede ben idratata ed evitare la desquamazione e infine quando serve tagliare le unghie per evitare che trattengano la sporcizia o che si spezzino.

La pedicure curativa, invece, è importante effettuarla da un esperto podologo nei casi in cui si presentino calli, in particolare quando diventano duri e profondi, in presenza di unghie incarnite o di funghi e micosi.

Contattaci

Estè Estetica è un centro benessere situato a Gemona del Friuli, un'oasi di piacere creata su misura per te, dove il tempo si dilata, i sensi si acuiscono e i nostri trattamenti rimuovono ogni residuo di tensione dal tuo corpo. Contattaci per avere maggiori informazioni sui trattamenti e iniziare il tuo percorso benessere.



    Termini e condizioni
    Desideriamo farti sapere come conserveremo i tuoi dati, per quanto tempo e per quali finalità. Potrai in ogni momento visionarli e richiederci la loro cancellazione
    Acconsento alla vostra informativa sulla Privacy
    Leggi l'informativa